Archive for the ‘Ricette’ Category

Broccoli antitumorali

mercoledì, novembre 5th, 2014

Proprio così! Da molti odiati, forse più per l’odore che per il sapore, i broccoli sembrano rappresentare la più semplice misura preventiva da adottare contro il male del secolo. Vediamo nello specifico come e perché questa verdura fa davvero bene alla salute.

Innanzitutto occorre precisare che le proprietà benefiche dei broccoli vengono liberate se consumati non troppo cotti. In particolare le sostanze antitumorali, dette glucosinolati, contenute da questa verdura, così come anche da altre crucifere, vengono meglio liberate da una sbollentantura molto rapida, da una cottura in padella di non più di 3 minuti o dalla cottura al vapore. Inoltre gli agenti antitumorali sono più efficaci per l’organismo se i broccoli vengono cucinati interi o comunque non eccessivamente sminuzzati. Per quanto concerne invece il consumo delle pietanze a base di broccoli è consigliata una buona masticazione in quanto aiuta ad assimilarne al meglio i benefici.

Le proprietà antitumorali dei broccoli sono state certificate da studi condotti in merito, tanto che le sostanze in essi contenute sono state classificate come potenziali coadiuvanti della chemioterapia.

Il consumo dei broccoli non eccessivamente cotti pertanto si colloca tra le misure preventive del tumore: non li guardate già più con gli stessi occhi vero? Contemplare questa verdura nella propria alimentazione è importante per la propria salute. Se è il sapore a ostacolarvi, trovate il condimento giusto! Qualche suggerimento? I pomodorini pachino, la mozzarella in fiocchetti, le olive nere o verdi denocciolate. Realizzate una bella insalatona e il gioco è fatto! Noterete che poi i broccoli non sono poi così male.

Lattuga cotta: Ogm non contemplano l’inserimento di nessun gene

venerdì, agosto 8th, 2014

Ingredienti per 4 persone:

 

  • 4 cespi di lattuga
  • 400 ml di panna light liquida da cucina
  • Sale q.b.

 

Difficoltà: 1/5

 

Tempo di preparazione: 30 min circa

 

Preparazione: Per preparare la lattuga cotta, come potete vedere con i vostri occhi, servono pochissimi e semplicissimi ingredienti, vediamo come realizzare questa semplice e gustosa ricetta. Iniziate lavando i cespi di lattuga e buttando via le foglie rovinate, dopodiché metteteli sotto l’acqua corrente e lavateli con molta cura. Prendete poi una pentola a vapore, riempitela di acqua bollente e salata e buttateci dentro i cespi di lattuga. Lasciate cuocere la verdura per una ventina di minuti. Trascorso questo tempo scolatela e strizzate per bene le foglie, dopodiché iniziate a distribuire la lattuga nei piatti. In una padellina scaldate leggermente la panna, senza lasciare che giunga ad ebollizione, salate e utilizzatela per cospargere le foglie di lattuga già presenti nei piatti. La vostra lattuga cotta è pronta: pochi e semplici ingredienti e passi per un piatto sano e dietetico